La cucina Ménta_01 di Miton è caratterizzata da geometrie solide, in modo da far accomodare il desiderio quotidiano di chiunque.

Il materiale scelto è il vetro, che, nella finitura nero traffico opaco diventa protagonista indiscusso delle ante.

Le colonne sono realizzate in legno rovere di mogano, dotata anche di schienali di serie tessuto tortora ed illuminazione LED.

Sistema Waind: una proiezione verso il living

Ménta_01 è una cucina con un’isola dal forte impatto estetico in laminato effetto pietra Oriental con frontali, fianchi e worktop rivestiti dello stesso materiale.

Le ante sono munite di maniglie Fuga, lunghi profili in nero opaco che ne ricoprono la parte superiore dando origine a un incavo che funge da presa.

Il fondello invece, presenta la stessa finitura dei frontali.

Il volume dell’ampio blocco monolitico centrale è interrotto da un piano che digrada per accogliere una zona conviviale.

Di grande appeal il tavolo con piano e gamba sandwich.

Le colonne in bilaminato legno Rovere mogano sono arricchite dall’innovativo sistema Waind: un insieme di vani a giorno che nasce con il preciso intento di creare nuovi spazi all’interno della cucina.

In questo modello di cucina è possibile mixare due tipologie: Waind_K e Waind_L.

Nel modulo centrale si trova Waind_K che elimina il disordine ed evita che i piccoli elettrodomestici non si accumulino durante la preparazione dei cibi.

Nei moduli laterali c’è Waind_L, una serie di ripiani utilizzabili come libreria o dispensa, in bilaminato legno Rovere mogano, chiusi da un’anta vetrina Bellevue con un telaio in alluminio nero opaco e vetro fumè. 

I sistemi Waind sono concepiti per essere personalizzati attraverso pannelli aggiuntivi, disponibili in svariate tonalità.

Gli schienali di serie sono invece in tessuto tortora o nero.

Vi sono caratteristiche giunzioni nere realizzate per connettere gli elementi creando giochi di pieni e vuoti.

I sistemi Waind sono dotati di un carter copriripiano alto: un profilo in alluminio nero che riveste il bordo frontale di tutti i componenti orizzontali.

Nei vani a giorno integrando i LED “duplex” è possibile illuminare la parte superiore e quella inferiore dei ripiani.

I progetti modulari permettono di creare un’unione armonica tra il living e la cucina.

L’angolo del soggiorno è costituito, infatti, nella parte inferiore da basi dall’elevata capacità contenitiva che si uniformano nei materiali ai vani a giorno.

Le madie Miri sono in bilaminato legno Rovere Mogano con maniglia Linear nera opaca. L’angolo living ripercorre gli stessi materiali della cucina e consente l’inserimento di vetrine Bellevue vetro fumè e vani a giorno Waind_K.

Nella parte superiore, invece, a sinistra ci sono moduli Waind aperti, mentre a destra Waind_L provvisti di vetrine Bellevue con maniglie Linear disposte verticalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.